AVIS Territoriali

Cosa vuol dire donare?

Donare il sangue è un gesto semplice ma di grande importanza, significa contribuire a salvare vite umane.
Inoltre i volontari Avis che donano il sangue sono sottoposti a costanti monitoraggi del proprio stato di salute.

Area Riservata

Accesso riservato alle AVIS territoriali.

 

Donare il sangue è un gesto di solidarietà...
Significa dire con i fatti che la vita di chi sta soffrendo mi preoccupa.

 

Notizie AVIS Provinciale

  1. Donare la vita attraverso il plasma, al via la campagna #Da me a te

    L’iniziativa del sito donatorih24.it, patrocinata da AVIS Nazionale, attraverso una serie di video testimonianze darà voce alle esperienze dei pazienti che spiegheranno cosa è possibile fare grazie al gesto gratuito e volontario

    Un filo invisibile, ma indistruttibile che lega il donatore al paziente. Il vero e proprio “miracolo” che la cultura della solidarietà riesce a compiere. Questo e molto altro è al centro di #Da me a te, la campagna lanciata dal sito donatorih24.it e patrocinata da AVIS Nazionale.

    L’iniziativa, attraverso una serie di video testimonianze, darà voce alle esperienze di chi, grazie questo gesto gratuito e anonimo, può curarsi e vivere. Nel

    ...
  2.  

    Negli ultimi giorni la nostra Associazione ha preso contatti con numerose organizzazioni attive all'interno e all'esterno del Paese per coordinare gli aiuti.

    Gli occhi di tutto il mondo sono rivolti verso le popolazioni colpite da questa terribile e assurda guerra.

    Di fronte a quanto sta accadendo, AVIS ha voluto offrire il suo contributo incondizionato e manifestare concretamente la sua vicinanza e solidarietà. Quella generosità e quell'altruismo che da sempre contraddistinguono il nostro operato e che nel corso degli anni hanno visto i nostri volontari impegnati in prima linea in occasione di calamità naturali come terremoti e alluvioni.

    Per questo è stata predisposta una

    ...
  3. Donazione di sangue e Covid-19

    Sono un donatore di sangue, come mi devo comportare?

    Il sangue si può donare solo se si è in buone condizioni di salute, quindi anche un semplice raffreddore o mal di gola, senza alcun collegamento al Coronavirus, sarebbe causa di esclusione temporanea.

    Prima di recarti a donare contatta il Centro Avis "Vittorio Formentano" o la tua Avis Comunale e verifica direttamente la possibilità di prenotare la donazione.

    Ricorda però che:

    • se sei positivo al Covid-19 potrai essere ammesso alla donazione solo dopo 14 giorni dalla risoluzione dei sintomi (escluse la perdita di gusto e olfatto che potrebbe protrarsi per alcune settimane) oppure dopo un  test
    ...
  4. Sangue coagulato e donatori non vaccinati, AVIS dice basta alle fake news

    Sui social network continuano a circolare informazioni destabilizzanti. Presidente Briola: «Il nemico è il Covid, non gli strumenti per combatterlo»

    Negli scorsi mesi e in particolare negli ultimi giorni si sono susseguite sulla rete false informazioni sul sistema trasfusionale e, ancor più nello specifico, sull’attività di AVIS Nazionale.

    Dal sangue dei vaccinati che coagulerebbe, passando per la scarsa qualità degli emocomponenti di chi ha ricevuto la terza dose, fino agli appelli a non donare sangue per AVIS o, peggio ancora, le insinuazioni secondo cui la nostra associazione richiederebbe solo il

    ...
  5. Variante omicron e donazione di sangue

    AVIS REGIONALE LOMBARDIA: ALLARME DONAZIONE DI SANGUE IN ALCUNE ZONE DEL PAESE, È IMPORTANTE CHE I DONATORI SI ATTENGANO ALLE INDICAZIONI DELLE AVIS TERRITORIALI CHE LAVORANO IN RETE A GARANZIA DEL BUON USO DEL SANGUE

    Oscar Bianchi: “Prima di ‘correre’ alla donazione, invitiamo i donatori ad attendere ulteriori comunicazioni da parte della propria Avis di riferimento. Le donazioni di sangue sono fondamentali sempre, non solo in situazioni di emergenza: diventare donatore è una scelta etica e gratuita che va al di là dell’aiuto sporadico e legato alla necessità del momento”. 

    Milano, 13

    ...

Avis

ASST Rhodense

Powerd By